SETTIMANA DELLA LETTURA PRESSO L’ISTITUTO COMPRENSIVO “MARIANO-FERMI”

 

 

 

 

 

 

L’Istituto Comprensivo “A. Mariano – E. Fermi”, in occasione della settimana della lettura (22-26 Ottobre 2018 ) “DRIIINNN…SI  LEGGE!” ha organizzato, su indicazione della referente, Professoressa Adriana De Giorgi, attività di lettura e di confronto tra alunni appartenenti a  classi diverse. Il giorno 26 ottobre la classe III^ D dell’ Istituto   “E. Fermi” ha proposto alla classe I^C, in ingresso,  la lettura di alcuni estratti del libro “ Cuore” di Edmondo  De Amicis.

I ragazzi della terza D del nostro istituto, guidati dalle Professoresse Maria Pia Carusi e Maria Coviello, hanno augurato il benvenuto ai compagni della prima C, esortandoli a comportarsi bene e a rispettare le regole della scuola che li ha accolti. In tale occasione hanno letto ai compagni più piccoli alcuni estratti del libro “Cuore” di Edmondo De Amicis, che descrive la vita scolastica di una terza elementare del 1881. L’ intento è stato quello di mettere in luce le varie tipologie di scolari (lo scolaro modello, quello volenteroso, quello determinato, quello indisciplinato…)  e le difficoltà relazionali che da sempre sono presenti nei vissuti dei ragazzi. Alla lettura delle pagine di diario di Enrico Bottini è stata alternata la visione di spezzoni dello sceneggiato omonimo di Luigi Comencini, allo scopo di far comprendere meglio la natura dei personaggi (Antonio Rabucco, Ernesto Derossi, Franti, Stardi, Carlo Nobis, Pietro Precossi, Coretti, Luigi Crossi) e gli eventi più significativi dell’a. s. 1881/82.  Ci sono stati dibattiti, confronti, domande relative alle più frequenti difficoltà interpersonali e i ragazzi di terza hanno elargito consigli e suggerimenti, oltre a sottolineare l’importanza della solidarietà e dei buoni sentimenti.  A fine incontro, che è durato quasi due ore, i ragazzi delle rispettive classi si sono scambiati degli omaggi: segnalibri per i ragazzi di prima e attestato di merito per quelli di terza. L’incontro è stato filmato e montato dalla Professoressa Teresa Lops.

 

Precedente Celebrazione della Giornata Mondiale dell'Alimentazione Successivo Giornata Mondiale Alimentazione 2018